Progetto informazionelibera.eu, aperto a tutti, siamo stufi della disinformazione che passa in tv e sui giornali

Abbiamo aperto il sito, il progetto è ancora un punto interrogativo. Siamo in due e potremmo scrivere gli articoli in due, ma in rete c’è un sacco di brava gente, persone che scrivono trafiletti personali, chi condivide velocemente informazioni, monta i video. Qui non c’è De Benedetti, Berlusconi, la Massoneria, solo noi, che partiamo senza mezzi e senza soldi. C’è la gran voglia rivalersi contro l’informazione “dipendente”, quella che ci propinano questi pseudo-giornalisti, camerieri e maggiordomi del potere. Ci sono Io che leggo i giornali in due lingue (Inglese e Francese) e sono in grado di tradurre gli articoli e fare rassegne stampa per farvi capire quanto ci manipolino solo perché il 70% degli Italiani non é in grado di leggere i quotidiani internazionali. E’ un progetto amatoriale, vogliamo solo comprendere se dobbiamo pubblicare personalmente o vogliamo formare un aggregatore in grado di rilanciare i blog e siti d’informazione più credibili, anche se le cose che abbiamo in testa sono molte.
Purtroppo chi è disinformato, spesso non ha tempo per formarsi e spesso prende per buono ciò che vede o ciò che legge velocemente quando torna a casa. Questi falsi miti, mele marce che cadono e rotolano lontano dall’albero noi le conoscevamo già tempo fa, quando leggevamo, ci informavamo sulle inchieste, la p2, la mafia, la trattativa del 92… Sapevamo già chi erano i vari Napolitano, Berlusconi ecc. Questa gentaglia che si ricicla cercando di ergersi come figura virtuosa e si scaglia contro il governo. Si è rotto il giochino che ci faceva credere di vivere all’interno di una Repubblica Democratica e il potere si manifesta ora più che mai in ogni sua forma elitaria. Chi ci governa ora, si ritrova suo malgrado all’interno di una palude fetida piena di pericoli. Il Re ha molto da fare, per bonificare tutto questo…

 

Per voler partecipare al progetto, iscrivetevi e scrivete la vostra proposta all’interno di questo gruppo facebook: https://www.facebook.com/groups/535026659844618/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *