Terrapiattisti: spedizione in Antartide fino al bordo del mondo!

Esiste una crescente comunità di persone che credono che il mondo sia effettivamente piatto, organizzano convegni, crociere, eventi e manifestazioni. Sono i Terrapiattisti. 

Ma ora vogliono provare di avere ragione!

Solo una spedizione potrà svelare al mondo intero che c’è qualcosa che ci è stato nascosto da troppo tempo: la Terra è piatta.

Sebbene si possa pensare che su un argomento come la forma del pianeta, ci sia poco da dire, è incredibile come stiano aumentando in tutto il mondo i seguaci del Terrapiattismo, anche in Italia! 

Ha quindi senso che molti di loro stiano pensando di arrivare in Antartide per vedere il bordo del mondo e ottenere una risposta definitiva.

Ma arrivati al bordo si cade? Secondo Robbie Davidson, il fondatore del Terrapiattismo, no. “Molti della nostra comunità pensano che siamo come in una grande cupola, come un globo di neve. Quindi il sole, la luna e le stelle sono dentro, tutto è contenuto all’interno, quindi non c’è modo di cadere realmente dalla terra”.

Ma raggiungendo la costa dell’Antartide il gioco sarebbe fatto. Infatti i terrapiattisti credono che il polo sud, ossia l’Antartide ci sia un muro di ghiaccio che circondi la terra, sferica, ma piatta. Così seguendo tutta la costa del polo sud si dimostrerebbe che l’intero pianeta è piatto. Cioè un disco.

Quindi sembra che la fantomatica spedizione avverrà nel 2020, per dare modo a tutti di conoscere la verità.

Cosa possiamo dire sull’argomento, se non che non ci sono parole?